Condizioni commerciali

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA
Le presenti condizioni generali di vendita (che formano parte integrante ed essenziale del contratto di acquisto) regolano l'acquisto dei prodotti presenti nel sito www.compagniadeicolori.it, gestito dalla Società Compagnia dei colori srl (d’ora in avanti denominata per brevità CDC), con sede a Sabaudia Località Borgo San Donato, via Colle d’Alba di Levante snc.
Le condizioni generali di vendita fanno riferimento ai consumatori (come di seguito definiti) e troveranno applicazione esclusivamente nei confronti di soggetti che ricadano nella relativa definizione. In particolare essi usufruiscono di tutte le tutele previste in caso di conclusione di contratti a distanza ai sensi del Titolo III, Sezione II, del D.lgs. 6 settembre 2005, n. 206 ("Codice del Consumo") e di tutte le ulteriori tutele inderogabilmente previste da specifiche disposizioni normative.

1. Definizioni
Le presenti condizioni generali di vendita trovano applicazione nei confronti di tutti gli ordini relativi all'acquisto dei prodotti ed inoltrati a CDC attraverso il sito.
E’ considerato:
“Consumatore”: qualsiasi persona fisica che effettui un ordine per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta;
“Professionista”: qualsiasi persona fisica o giuridica che effettui un ordine nell’esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale;
Allor quando il cliente indica la partita iva si presuppone in modo assoluto che l’acquisto dei prodotti viene effettuato per la propria attività professionale.
“Cliente”: a seconda dei casi, un consumatore o un professionista;
“Contratto”: ogni accordo tra CDC ed un cliente circa l'acquisto da parte di quest'ultimo di uno o più prodotti, concluso secondo le modalità previste alla Sezione 2;
“Giorno lavorativo”: qualsiasi giorno della settimana, ad eccezione del sabato, della domenica e dei giorni festivi ai sensi della legge italiana;
“Ordine”: ogni proposta riguardante l'acquisto di uno o più prodotti, formulata dal cliente nei confronti di CDC,

2. Conclusione del Contratto
La presentazione dei prodotti sul sito costituisce un invito rivolto agli utenti del sito a formulare, nei confronti di CDC, una proposta d'acquisto e non assume pertanto significato di offerta al pubblico ai sensi e per gli effetti dell’art. 1336 del Codice Civile italiano. CDC è per questo libera di accettare o meno le proposte contrattuali.
Per procedere all'acquisto di uno o più prodotti tramite Internet, il cliente professionista dovrà effettuare preventivamente la registrazione e fornire a CDC tutti i dati necessari per consentire ad essa di dare esecuzione agli ordini inoltrati.
Dopo la registrazione, il professionista potrà selezionare uno o più prodotti di cui intenda effettuare l'acquisto, inserendoli in un "carrello" virtuale. Il consumatore può selezionare uno o più prodotti di cui intende effettuare l’acquisto inserendoli in un “carello” virtuale prima della registrazione o in caso non volesse registrarsi prima del inserimento dei dati personali. Cliccando sul tasto “Procedi all'acquisto”, il cliente darà avvio alla procedura di inoltro dell'ordine e cliccando sul tasto "Concludi l'Ordine", al termine della procedura avviata ai sensi della precedente sezione il cliente effettuerà l'inoltro dell'ordine. Ogni ordine inoltrato secondo tali modalità dovrà intendersi, a tutti gli effetti, quale proposta contrattuale da parte del cliente. All’inoltro dell’ordine da parte del cliente seguirà tempestivamente conferma da parte di CDC riguardo al ricevimento dell’ordine medesimo (la conferma di ricezione d’ordine), tramite l'invio di una e-mail sull'account di posta elettronica comunicato dal cliente. Con l'invio di una seconda e-mail, CDC provvederà, altresì, a comunicare al cliente se l'ordine possa essere accettato o meno (la Conferma d´ordine). Essa conterrà anche l’eventuale comunicazione di merce non disponibile nel magazzino, dei tempi occorrenti per la fornitura e, ad ogni modo, i dati dell’ordine inoltrato e le presenti CGV.
I contratti si intendono conclusi a seguito di esplicita accettazione da parte della ditta CDC, che garantisce una consegna entri i tempi più brevi possibili. Resta inteso che i termini di consegna, da intendersi meramente ordinatori e di natura non essenziale (salvo per quanto si dirà in favore del Consumatore), possono variare in considerazione di alcuni fattori (es. disponibilità nel magazzino, quantitativo delle unità ordinate, ecc.). CDC srl avrà facoltà di accettare o meno gli ordini ricevuti senza che, in caso di mancata accettazione, il cliente possa avanzare diritti o pretese nei confronti di essa ad alcun titolo. L'ordine si intenderà, in ogni caso, accettato e conseguentemente il contratto concluso al momento in cui il cliente riceverà, sul proprio indirizzo di posta elettronica, la conferma d´ordine.
Non sono valide e non vengono pertanto considerati gli ordini provenienti da consumatori che non raggiungano la quantità minima di una confezione. Gli ordini di singole unità che superano la quantità di una confezione sono invece validi limitatamente al numero di unità necessarie ad integrare la stessa o una pluralità delle stesse.

3. Prezzo e spese di spedizione
I prezzi dei Prodotti CDC srl pubblicati sulla homepage o nelle diverse sezioni del sito si intendono sempre IVA compresa. Il porto franco viene concesso solo per importi netti di merce, il cui valore supera l’importo di € 65,00 IVA compresa. Per ordini che non raggiungono il porto franco viene applicato un costo per il trasporto pari a € 9,90 IVA compresa.
CDC srl si riserva il diritto di modificare in qualunque momento i prezzi dei prodotti. Queste modifiche non saranno, tuttavia, efficaci nei confronti dei clienti, il cui ordine è già stato accettato da CDC, vale a dire per i contratti già perfezionati prima della pubblicazione dei nuovi prezzi sul sito.
La merce viaggia a rischio e pericolo dell’acquirente e le eventuali spese di giacenza si intendono a carico del committente.

4. Pagamento e consegna
Il Cliente pagherà integralmente il prezzo dei prodotti CDC ordinati al momento in cui farà l’ordine. Nell’ambito del processo di inoltro dell’ordine, potranno essere proposte da CDC, a completa discrezione di quest’ultima, diverse modalità di pagamento, quali, a titolo esemplificativo, il pagamento con carta di credito (Visa, MasterCard), il pagamento tramite sistema protetto “Paypal” e il pagamento mediante bonifico bancario anticipato. Il Cliente sarà tenuto ad indicare la modalità di pagamento, tra quelle proposte da CDC, di cui intenda avvalersi. Nel qual caso non intende aderire all’ordine, CDC provvederà al rimborso del prezzo anticipato entro il termine di 48 ore dalla sua ricezione senza spese aggiuntive a carico del cliente.
Le fatture verranno emesse esclusivamente in formato elettronico e in alcuni casi anche in formato cartaceo allegate al pacco che viene spedito.
Per le consegne, CDC si avvarrà di vettori da lei stessa selezionati e si riserva comunque il diritto di rifiutare o non dare esecuzione a ordini, qualora la consegna debba avvenire al di fuori del territorio italiano. La consegna sarà fatta in tempi ragionevoli, ma quando il pagamento sarà fatto mediante bonifico bancario, sarà dato corso alla stessa non prima dell’accredito dell’importo di acquisto.
Le consegne non vengono effettuate sabato, domenica e nei giorni festivi. CDC non sarà responsabile della mancata o ritardata consegna dovuta a cause di forza maggiore ed in presenza di circostanze sottratte alla sfera di ingerenza di CDC (a titolo esemplificativo scioperi, provvedimenti della Pubblica Autorità, razionamenti o penuria di energia o materie prime, difficoltà di trasporto, incendi, alluvioni, allagamenti e danni ai macchinari industriali, ecc). CDC provvederà a comunicare tempestivamente al consumatore il verificarsi e il venir meno di una causa di forza maggiore. Qualora la causa di forza maggiore persista il consumatore avrà facoltà di recedere dal contratto. In caso di recesso, il consumatore non avrà diritto ad alcun indennizzo o risarcimento a qualsiasi titolo, fermo restando il diritto al rimborso di quanto eventualmente già pagato a titolo di prezzo per il prodotto oggetto dell'ordine, entro 15 giorni dal recesso.
In caso di acquisto effettuato da un consumatore, il rischio di perimento fortuito dei prodotti rimarrà in capo a CDC sino alla loro consegna al consumatore o ad altro soggetto da quest’ultimo indicato, indipendentemente dal fatto che la spedizione dei medesimi prodotti sia o meno assicurata. In caso di acquisto effettuato da soggetto diverso da un consumatore, il rischio di perimento fortuito dell’articolo passa in capo al cliente con la consegna del prodotto da parte di CDC al primo vettore.
Fino al pagamento completo del prezzo, la merce rimane di proprietà della ditta CDC srl.
In relazione ai prodotti e tinte non standard e di caratteristiche particolari (specificamente quelli definiti sul sito come “colori personalizzati” o quelli che possono essere ordinati tramite codice colore (RAL, NCS o altri) i prezzi ed i termini di consegna saranno definiti volta per volta. Le tinte o la merce ordinata in quantità particolari vanno controllate prima della loro applicazione, caso contrario la ditta CDC srl è esente da responsabilità per eventuali divergenze di colori, problemi di applicazione ed altro e non è tenuto a risarcimenti di qualsiasi genere. Basato sulle differenti quantità di paste coloranti per tinta speciale e personalizzati o ordinati tramite codice RAL, NCS o altro codice il contenuto delle basi utilizzate viene automaticamente arrotondato alla quantità indicata nel sito.
Eventuali difetti d’imballo, ammanchi, avarie o altre irregolarità devono essere contestate immediatamente al vettore per iscritto e segnalati sul documento di trasporto con indicazione specifica del numero e della natura dei colli danneggiati o mancanti. Reclami in merito a vizi dei prodotti da parte del Professionista vanno fatti entro il termine massimo di 8 giorni dalla scoperta fornendo al CDC tutte le informazioni possibili e necessarie. Inoltre la merce deve essere tenuta a disposizione dell’assicurazione del vettore per un eventuale perizia. Nel caso non sussistesse una nostra particolare autorizzazione non si accettano ne reclami, ne ritorni di merce da parte di clienti professionisti. Il ritiro e/o smaltimento dei contenitori vuoti o parzialmente utilizzati sono, in ogni fase, a carico dell’utilizzatore del prodotto (DPR 915/1982).

5. Diritto di recesso
Nel rispetto dei doveri di informazione di cui all’art. 52, comma 1, lett. (f) e (g) del Codice del Consumo, è riconosciuto al consumatore il diritto di recesso dal contratto entro il termine di gg. 14 lavorativi dalla sua conclusione.
Il diritto di recesso in favore del consumatore non si applica ai Prodotti CDC che, per loro natura, non siano idonei ad essere rispediti o siano soggetti al rischio di rapido deterioramento o alterazione, quali, a titolo meramente esemplificativo, latte di colori già aperti o comunque colori personalizzati e tinteggiati su specifica richiesta o quelli contrassegnati dal codice colore RAL, NCS o altri codici ad essi equiparati. Tutti questi articoli e gli articoli accessori sono considerati beni ex litt.) d) dell’art. 55 Codice del Consumo.
Ove intenda avvalersi del diritto di recesso, il Consumatore dovrà provvedere entro 14 (quattordici) giorni lavorativi dalla data di consegna del Prodotto CDC (nel caso di consegna multipla, dalla data dell'ultima consegna parziale) all'invio di apposita comunicazione (senza necessità di specificare eventuali motivi), da trasmettersi per lettera raccomandata con avviso di ricevimento, ovvero mediante e-mail o tramite il modulo ”reclamo / recesso” sul sito internet, purché le ultime due siano confermate mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le 48 ore successive.
In caso di esercizio del diritto di recesso, il Consumatore sarà tenuto alla restituzione del Prodotto entro il medesimo termine di 14 (quattordici) giorni dalla data di consegna.
La sostanziale integrità del bene da restituire è condizione essenziale per l’esercizio del diritto di recesso. È comunque sufficiente che il bene sia restituito in normale stato di conservazione, in quanto sia stato custodito ed eventualmente adoperato con l’uso della normale diligenza. I beni dovranno essere resi all’indirizzo indicato nella sezione dei resi.
Il rimborso del prezzo pagato dal Consumatore sarà effettuato da CDC sul presupposto che il Prodotto sia stato restituito dal Consumatore nelle condizioni ed entro i termini di cui sopra. In deroga all’art. 67, 3. comma Codice del Consumo le spese di spedizione connesse alla restituzione del Prodotto sono a carico del Consumatore.

6 Buoni d´acquisto
I buoni d´acquisto vengono offerti da CDC nel contesto di campagne promozionali per un periodo di validità limitato. I buoni d´acquisto sono utilizzati solo in riferimento ad alcune tipologie di prodotti, anche in conformità a quanto verrà indicato sul sito. I buoni d'acquisto offerti da CDC nel contesto di campagne promozionali sono validi fino al termine indicato e sono utilizzabili una sola volta nell’ambito di una procedura d’ordine. Il buono d´acquisto può essere utilizzato solo prima della convalida dell’ordine (prima di cliccare su “Conferma”, al termine della procedura di ordine), dopodiché non è possibile applicare alcuna riduzione. Il buono d´acquisto non può essere convertito in denaro e non rappresenta un credito e non è cedibile a terzi. I buoni d´acquisto non sono tra loro cumulabili a meno che non sia espressamente previsto. Il valore dei Prodotti CDC acquistati con il buono d´acquisto deve corrispondere almeno all’importo del buono d´acquisto medesimo. In caso di acquisti per un importo complessivo inferiore rispetto a quello del buono d'acquisto, non sarà possibile rimborsare al cliente l’eventuale credito residuo.
Se il credito rappresentato da un buono d'acquisto è di importo inferiore al prezzo complessivo da pagare per un ordine, la differenza potrà essere saldata con le altre modalità di pagamento consentite.
Il buono d´acquisto non verrà rimborsato qualora i prodotti vengano interamente o parzialmente restituiti.

7. Garanzia e gestione dei reclami
Agli acquisti effettuati dai consumatori si applicano le norme di legge in materia di garanzia, ivi comprese quelle di cui al Codice del Consumo.
Ove riscontri vizi e difetti nei prodotti oggetto di acquisto ai sensi delle condizioni generali di vendita, il Consumatore potrà contattare entro due mesi dalla scoperta, CDC, secondo le modalità indicate e richiedere la riparazione o la sostituzione del prodotto. La scelta tra riparazione o sostituzione rimarrà nella disponibilità del consumatore, fatto salvo il caso in cui il rimedio prescelto risulti oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all'altro.
CDC provvederà, a seconda dei casi, ad effettuare le riparazioni e sostituzioni richieste entro un termine congruo dal ricevimento della richiesta del consumatore.
Solo nel caso in cui la riparazione o la sostituzione richieste risultino impossibili o eccessivamente onerose, o non siano avvenute entro un termine congruo o abbiano arrecato notevoli inconvenienti al consumatore medesimo, quest'ultimo potrà richiedere a sua scelta una congrua riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto. Non sarà, in ogni caso, ammessa la risoluzione del contratto per difetti di lieve entità, rispetto ai quali non sia stato possibile o risulti eccessivamente oneroso procedere alla riparazione o alla sostituzione dei relativi prodotti.
Per i professionisti valgono le disposizioni di cui al Codice Civile.

8. Competenza per territorio
Impregiudicate le norme in materia di tutela del consumatore per ogni controversia è esclusivamente competente il Foro di Latina.

9. Modifica delle Condizioni Generali di Vendita
In occasione di ogni modifica alle presenti condizioni generali di vendtia, CDC provvederà prontamente a pubblicare le modifiche sul sito.
Le condizioni generali di vendita modificate diverranno parte integrante dei nuovi contratti, a far data dal primo ordine inoltrato dai clienti, a seguito della loro pubblicazione sul sito.

12. Informativa aggiuntiva sui prodotti cataloghi online
Il cliente si obbliga a dare attenta lettura alle istruzioni d’uso relative ai singoli prodotti e quindi di consultare le schede tecniche e di sicurezza sul sito www.compagniadeicolori.it prima dell’utilizzo del prodotto acquistato. Il cliente si obbliga altresì di attenersi scrupolosamente a tali istruzioni d’uso e di impiego. Un uso diverso dei prodotti da quello risultante dalle istruzioni comporta la decadenza da ogni tipo di responsabilità a carico del venditore. Si tiene a sottolineare che i nostri suggerimenti tecnici sull’utilizzo dei materiali si intendono come consigli per l’acquirente o il lavoratore. Non si esclude quindi la possibilità di verificare i nostri prodotti sotto la propria responsabilità per l’utilizzo previsto.
E’ comunque escluso ogni tipo di responsabilità e garanzia da parte di CDC srl relativamente ai risultati conseguiti dai prodotti collanti. Altri accordi, anche se dati a voce da collaboratori del fornitore hanno sempre bisogno di conferma scritta da parte del fornitore stesso
- Tutti i colori delle tinte visualizzate a video e/o stampate sono meramente approssimative e indicativi e possono variare dall’originale a causa della visualizzazione del monitor, tipo di stampante e carta. Il risultato finale dipende dal tipo di prodotto, legno, supporto e metodo e ciclo d’applicazione. Pertanto consigliamo di fare sempre una prova d’applicazione preventiva. E’ doverosa pertanto una applicazioni di prova sui vari fondi possibili. Parte dei prodotti possono essere scaricati secondo le leggi vigenti con i rifiuti domestici essendo naturali. Vanno comunque verificate le disposizioni vigenti nel proprio Comune. Le informazioni pubblicate sul sito hanno finalità meramente dimostrativa e sono dirette al massimo a fornire un supporto nella progettazione di costruzioni secondo i criteri del costruire ed abitare, oltreché una illustrazione delle varie modalità di impiego dei prodotti. Dovute alle diverse condizioni in pratica di lavorazione non si possono prescindere da codesti consigli delle garanzie di qualsiasi tipo. In nessun caso la ditta CDC srl intende assumersi una responsabilità che vada oltre a quella tipica del venditore fino ad estendersi a quella propria del prestatore d’opera anche intellettuale o dell’appaltatore.

PRIVACY
Ai sensi dell’art. 11 del d.lgs. 196/2003 i dati personali dell’acquirente saranno oggetto, da parte del venditore, di trattamenti informatici o manuali, come definiti dall’art. 4 comma I lettera a) del predetto decreto legislativo, per finalità di:
adempimento di legge connessi a norme civilistiche, fiscali contabili; gestione amministrativa del rapporto; adempimento degli obblighi contrattuali; assistenza post vendita; verifica della soddisfazione dei clienti;
analisi di mercato e statistiche; marketing;
informazioni su future iniziative commerciali sia da parte del venditore che da parte dei partners commerciali dello stesso.
I dati in questione potranno essere comunicati ad intermediari finanziari, a studi professionali che svolgano per conto del venditore attività amministrative, a società che effettuino indagini di soddisfazione dei clienti ed a società che svolgano attività di recupero crediti. Si da atto che il conferimento di tali dati per le finalità di cui al punto a) è obbligatorio ai fini della esecuzione del contratto, mentre è facoltativo relativamente alle finalità di cui ai punti b) e c).
L’acquirente ha diritto in ogni momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
L’acquirente ha altresì diritto di ottenere in ogni momento:
l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando via abbia interesse, l’integrazione dei dati
la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
l’attestazione che le operazioni di cui alle precedenti lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
L’acquirente avrà diritto di opporsi, in tutto o in parte:
per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardino, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
al trattamento di dati personali che lo riguardino a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
L’acquirente potrà esercitare i diritti che precedono con richiesta rivolta alla CDC srl, da considerarsi quale titolare del trattamento ai sensi dell’art. 28 del d.lgs.n. 196/2003.
Con la sottoscrizione del presente ordine di vendita l’acquirente manifesta il proprio espresso consenso al trattamento dei propri dati personali secondo le modalità sopra specificate.
La CDC srl cesserà ogni trattamento dei dati personali dell’acquirente a seguito espressa richiesta in tal senso da parte dell’acquirente.